Watergas
11-07-2018 / redazione watergas.it

ENGIE: CRESCE LA RETE DI TELERISCALDAMENTO DI SETTIMO TORINESE. A BENEFICIARNE 5 SCUOLE E 2 CENTRI CULTURALI

ENGIE: CRESCE LA RETE DI TELERISCALDAMENTO DI SETTIMO TORINESE. A BENEFICIARNE 5 SCUOLE E 2 CENTRI CULTURALI A meno di un anno dall'acquisizione della rete di Teleriscaldamento di Settimo Torinese avvenuta a settembre dello scorso anno, ENGIE, attore primario dell'energia e servizi, dà il via ai lavori di estensione che prevedono la realizzazione di 4 nuovi chilometri di rete.

L’ambizioso progetto, che comprenderà l’attraversamento delle ferrovie ed il collegamento del Quartiere Rio San Gallo (zona Nord Est di Settimo), avrà un impatto estremamente positivo sull’ambiente soprattutto a favore della vita dei più giovani, data la presenza nella zona di numerose scuole materne, elementari e medie (Vivaldi, Collodi, Gobetti, Pellico, Giacosa), e a luoghi di aggregazione (Suoneria e Ecomuseo).

Grazie alle fonti esclusivamente cogenerativa e di biomasse, il Teleriscaldamento di Settimo beneficia di un processo di produzione del calore ancora più “Green” che si tradurrà, per la zona di San Gallo, in una considerevole riduzione delle emissioni di CO2 pari ad oltre il 37% rispetto alla situazione attuale. I clienti, oltre a contribuire positivamente al miglioramento della qualità dell’aria, beneficeranno di un servizio più affidabile e più sicuro, che comporta anche un notevole risparmio economico.

Engie gestisce ad oggi 11 reti di teleriscaldamento, di cui 6 in Piemonte, oltre a Settimo Torinese, nelle città di Biella, Saluzzo, Fossano, Racconigi e Torino, consentendo di evitare oltre 40.000 tonnellate di CO2 ogni anno. 

__________________

ENGIE

ENGIE, gruppo mondiale di energia e servizi, opera attraverso tre principali attività: la produzione di energia elettrica da fonti con basse emissioni di anidride carbonica (in particolare mediante gas naturale ed energie rinnovabili), le infrastrutture energetiche e le soluzioni per i clienti. ENGIE, guidata dall’ambizione di contribuire ad un progresso armonioso, affronta le grandi sfide globali - lotta al riscaldamento climatico, accesso di tutti all’energia, mobilità - offrendo ai clienti pubblici, alle imprese e ai privati, soluzioni per la produzione di energia e servizi in grado di conciliare interessi individuali e collettivi.   Le offerte integrate del Gruppo, a bassa emissione di anidride carbonica e ad alte prestazioni sostenibili, si basano sull’impiego di tecnologie digitali. Le soluzioni di ENGIE, inoltre, vanno oltre l’energia perché in grado di promuoverne nuovi usi e favorire nuovi stili di vita e di lavoro. L’ambizione di ENGIE è condivisa quotidianamente dai 150.000 dipendenti che lavorano in 70 Paesi che, insieme a clienti e partner, costituiscono una comunità creativa di architetti che immaginano e costruiscono oggi le soluzioni per il domani.

 Fatturato 2017: 65 miliardi di euro. Quotata a Parigi e Bruxelles (ENGI), il Gruppo è rappresentato nei principali indici finanziari (CAC 40, BEL 20, Euro STOXX 50, STOXX Europe 600, MSCI Europe, Euronext 100, FTSE Eurotop 100, EURO STOXX Utilities, STOXX Europe 600 Utilities) ed extra-finanziari (DJSI World, DJSI Europe e Euronext Vigeo Eiris - World 120, Eurozone 120, Europe 120, France 20, CAC 40 Governance).

ENGIE in Italia propone offerte globali sull’intera catena del valore dell’energia, dalla fornitura ai servizi, con particolare attenzione ai prodotti innovativi e alle soluzioni di efficienza energetica e di gestione integrata. Con 3.000 dipendenti in più di 50 uffici sull’intero territorio nazionale, ENGIE in Italia è il primo operatore nei servizi energetici, il secondo nella vendita del gas (mercato all’ingrosso), quinto nell’elettricità. ENGIE è presente in tutti i segmenti, dal residenziale al terziario, pubblico e privato, fino alla piccola e grande industria. In Italia, ENGIE annovera 6 parchi eolici, 5 da solare fotovoltaico e 3 impianti da biomassa, per complessivi 175,8 MW. Una capacità che ENGIE intende incrementare sempre più, attraverso acquisizioni e sviluppo di nuovi progetti.

TROVA NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising