Watergas
27-07-2022 / seigradi

QUNDIS PRESENTA I NUOVI CONTATORI DI CALORE CON RADIO INTEGRATA: Q HEAT 5.5 R E Q HEAT 5.5 US R

QUNDIS presenta i nuovi contatori di calore con radio integrata: Q heat 5.5 R e Q heat 5.5 US R I contatori sono dotati di una tecnologia innovativa grazie alla quale possono trasmettere via radio i valori di consumo rilevati nella propria abitazione, giungendo direttamente al proprio fornitore di servizi di misurazione

QUNDIS presenta ufficialmente i nuovi contatori di calore con radio integrata Q heat 5.5 R e quelli ad ultrasuoni con radio integrata Q heat 5.5 US R. Entrambi i modelli rappresentano le componenti ideali per la misurazione e il rilevamento del consumo di calore negli impianti di riscaldamento con trattamento termico centralizzato.

Tra le principali caratteristiche di questi nuovi modelli, la tecnologia innovativa occupa un posto speciale: i nuovi contatori di calore QUNDIS, infatti, possono trasmettere via radio i valori di consumo rilevati nella propria abitazione, giungendo direttamente al proprio fornitore di servizi di misurazione. Fino a qualche anno fa, l’installazione di dispositivi di questo tipo rappresentava un’opzione vantaggiosa, per il consumatore finale quanto per l’intero condominio, ma a seguito dell’introduzione della Direttiva sull’Efficienza Energetica è anche un obbligo di legge. Grazie all’introduzione della EED, infatti, le informazioni sulla fatturazione o sui consumi possono essere richieste, da parte degli utenti finali, con cadenza mensile. Il tutto in vista del 1° gennaio 2027, data in cui tutte le proprietà dovranno essere convertite in lettura remota. 

Il nuovo contatore di calore compatto Q heat 5.5 R con tecnologia radio integrata, risalta in termini di flessibilità a prova di futuro, per un impiego in appartamenti e unità commerciali. Ideale per la registrazione del consumo di energia dei sistemi di riscaldamento, solari e di acqua calda, è disponibile “a vite” e “a capsula” in diverse misure. Grazie alla radio integrata e all’avvio automatico della stessa, la messa in funzione e l’integrazione in un sistema Q walk-by o Q AMR sono molto rapidi: il breve ciclo di misurazione statica ogni 6 secondi si traduce in una precisione di misurazione molto elevata.

Q heat 5.5 US R, invece, mostra come latecnologia di misurazione a ultrasuoni sia sinonimo di precisione e facilità di gestione durante l’installazione. Se combinata con la tecnologia radio integrata, infatti, rappresenta il miglior alleato nel campo dell’acquisizione dei dati di consumo. Il breve ciclo di misurazione statico ogni 4 secondi, la gamma dinamica fino a 1:100 e la classe di precisione di misurazione opzionale 2 portano a una precisione di misurazione senza eguali. In aggiunta al precedente portfolio, QUNDIS rende disponibili anche portate da 0,6 m³/h per 110 mm e 1,5 m³/h per 130 mm.

In entrambi i dispositivi, che misurano non solo il consumo di energia di impianti di riscaldamento ma anche di refrigerazione, i parametri si impostano in modo semplice tramite l'interfaccia IR utilizzando il software o direttamente attraverso i tasti di controllo del dispositivo e la trasmissione standard dei dati avviene tramite l'invio di telegrammi AMR e walk-by in C-mode. Questo significa che grazie alla dotazione dei contatori con la tecnologia radio in C-Mode, i dispositivi possono essere letti in remoto 365 giorni l’anno.

Ancora, per poter reagire in modo flessibile alle più svariate esigenze e situazioni di installazione, entrambi i dispositivi possono essere commutati in loco tra mandata e ritorno, senza dover cambiare la posizione delle sonde di temperatura. 

Tutte le varianti del contatore di calore, infine, possono essere ordinate con crittografia AES (Advanced Encryption Standard) opzionale.  Tutti i dispositivi radio di ultima generazione di QUNDIS dispongono di crittografia AES; quindi, di una cifratura a blocchi a chiave simmetrica che consente di rendere leggibili le letture dell’utente esclusivamente se si è in possesso della chiave relativa. Dunque, una feature essenziale per i gestori del servizio di misurazione che possono garantire all’utente finale maggiore sicurezza nell’amministrazione dei propri dati di consumo.

Fonte notizia

TROVA NEWS


QuickLinks Iscriviti
Advertising