Watergas
 

FITT Bluforce

FITT SPA

  • FITT Bluforce
  • immagine2.png

Descrizione e scheda tecnica

Il rivoluzionario tubo in lega polimerica per il trasporto di fluidi in pressione: duttilita’ e resistenza alla propagazione della cricca assicurano un’estrema affidabilita nel tempo

 

Per maggiori informzioni: http://bluforce.fitt.com/?utm_source=rivista&utm_medium=link&utm_campaign=acquagenda



crack resistant

L’esperienza degli ultimi decenni ha insegnato che nella realizzazione di infrastrutture di primaria importanza, quali le reti di acquedotto, le reti d’irrigazione e le reti di fognatura in pressione, è fondamentale l’utilizzo di materiali di elevata qualità.

L’economia di opere di questo tipo dipende dai costi iniziali, ma soprattutto dai costi di gestione e manutenzione per tutta la vita utile dell’infrastruttura, che dovrebbe essere il più possibile duratura e priva di inconvenienti.

Per rispondere a queste esigenze, FITT ha sviluppato FITT Bluforce. Grazie all’innovativa tecnologia PVC-A, FITT Bluforce offre massima resistenza, permettendo un significativo abbattimento degli interventi di manutenzione dell’opera finita e quindi l’utilizzo dell’infrastruttura in totale sicurezza.

FITT Bluforce è conforme alla Specifica Tecnica IIP 1.1/19 “Tubi di cloruro di polivinile modificato (PVC-A) per sistemi di tubazioni per adduzione d’acqua”, al D.M. 174 del 06/04/2004 (acque destinate al consumo umano) e alla norma UNI EN 1622 – Analisi dell’acqua – determinazione della soglia di odore (TON) e soglia di sapore (TFN).

FITT Bluforce potenzia le proprie prestazioni grazie all’impego di Power Lock, il sistema di giunzione a bicchiere con guarnizione pre-inserita meccanicamente a caldo, che trasforma il tubo in un sistema completo in grado di garantire facilità di montaggio, perfetta funzionalità ed ottimale tenuta nel tempo.

FITT Bluforce viene proposto nella colorazione blu RAL 5010.

 

PRODOTTO CERTIFICATO IIP -Specifica Tecnica IIP (MOD 1.1/19)

Il percorso normativo di FITT Bluforce inizia con la specifica tecnica emanata nel 1995 dalla North West Water denominata: “CPE/PVCU Alloy pressure pipes, integral joints, and post formed bends for cold potable water and for sewerage, drainage and for industrial application”.

Il secondo passo è stato l’emanazione della norma BS PAS 27 nel 1999 da parte del British Standard Institution: “Unplasticized polyvinyl chloride alloy (PVC-A) pipes and bends for water under pressure”.

Questa norma prescrive le caratteristiche della nuova generazione di tubi in lega polimerica che combinano un’alta resistenza meccanica ad un’elevata duttilità.

Infine nel 2015 l’Istituto Italiano dei Plastici (IIP), su indicazione di FITT, ha emanato la Specifica Tecnica IIP 1.1/19 che recepisce quanto riportato nel DM 174/2004 (acque per uso umano) e nella citata BS PAS 27/1999.

la rivoluzionaria lega polimerica

La tecnologia con cui viene realizzato FITT Bluforce è basata sulla lega polimerica PVC-A dove A sta per “alloy”, cioè lega, costituita da due composti principali: il tradizionale PVC-U e il cloruro di polietilene (CPE). Il PVC-A racchiude in sé la resistenza del PVC-U e la duttilità del polietilene, dando origine ad un prodotto in grado di offrire un’elevatissima resistenza alla propagazione della cricca che rappresenta la principale causa di rottura durante l’esercizio delle reti in pressione.

Nel corso degli anni ’90 la necessità di ripristinare le condotte in ghisa grigia, PVC-U e HDPE aveva stimolato la ricerca di modalità volte a ridurre i costi di gestione delle reti in pressione, abbattendo drasticamente il numero di interventi per rottura dell’opera finita. Nel Regno Unito, su richiesta della North West Water, il principale ente gestore inglese, il laboratorio Pipeline Development Ltd., si adoperò al fine di individuare un materiale in grado di:

  • prevenire la corrosione
  • evitare le rotture nel tempo
  • resistere ai colpi d’ariete

La ricerca aveva evidenziato come i materiali utilizzati fino ad allora fossero soggetti a comportamenti diversi ma in ogni caso predisposti a rotture con prestazioni non soddisfacenti nel tempo. La svolta si ebbe combinando l’elevata resistenza meccanica rivelata dal PVC-U nel corso di simulazioni delle reali condizioni di servizio con il cloruro di polietilene (CPE). Questa nuova lega, denominata PVC-A, è stata impiegata da FITT per la realizzazione di FITT Bluforce che oggi è in grado di garantire:

  • estrema duttilità e quindi assenza di rottura fragile
  • significativa resistenza all’urto e ai carichi puntuali anche alle basse temperature
  • elevata resistenza alla propagazione della cricca
  • ottima tolleranza agli attacchi chimici
  • inattaccabilità dalle correnti vaganti
  • peso inferiore a parità di diametro rispetto ai tradizionali tubi in resina e metallo
  • vantaggiosa sezione idraulica rispetto alle tubazioni in altri materiali termoplastici.

FITT Bluforce è realizzato con polimeri vergini e utilizza esclusivamente stabilizzanti di tipo organico (OBS) ed è pertanto esente da piombo.



Categorie merceologiche

Download

Fitt Spa

FITT SPA
Via Piave 8 - 36066 - Sandrigo (VI)
Telefono +39 0444 461000 / 0445 899500 - Fax +39 0444 461099 / 0445 899599
info@fitt.it
www.fitt.it

TROVA PRODOTTI

Cerca i prodotti per i settori Acqua, Gas, Energia


QuickLinks Iscriviti

Advertising